Facebook lancia in 400 città una nuova sezione chiamata TODAY IN.

6 Dicembre 2018

Facebook ha una nuova area della sua app che dovrà sorvegliare per notizie false e sensazionalismo distorto. Facebook sta lanciando “Today In”, il suo aggregatore di notizie locale che ha iniziato a testare a gennaio, in 400 città statunitensi di piccole e medie dimensioni. Lo sta anche testando nel suo primo spot oltremare in Australia. Gli utenti iOS e Android possono aprire il segnalibro Today In o optare per ottenere digest delle notizie locali nel loro feed. La funzione include anteprime che rimandano a siti di notizie su titoli principali, discussioni in corso, annunci scolastici e altro ancora.
“Disponiamo di numerosi filtri di disinformazione per garantire che notizie false e clickbait non emergano su Today In. Offriamo inoltre alle persone la possibilità di segnalare contenuti sospetti su Facebook e all’interno di Today In nello specifico ”mi dice un portavoce di Facebook. “I filtri di disinformazione sono gli stessi su Facebook di cui abbiamo già parlato in precedenza: aumento del clickbait, valutazioni da verificatori di fatti di terze parti”, hanno affermato. Tuttavia, “il contenuto in superficie è tirato dall’algoritmo”, quindi c’è sempre la possibilità che il contenuto problematico scivoli attraverso. Per ora, non ci saranno annunci in Today In.

2018

Instagram

Facebook

2017

Facebook

Instagram

Snapchat